DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

settembre 15th, 2015
ALESSANDRA TARAVACCI

STORIE DI PESCI, ALBERI E AUTOPRODUZIONE

Inizio questo nuovo anno di articoli per Design Artigianale raccontandovi la storia di Alessandra Taravacci, interior design ligure, che, grazie alle sue origini marinare, ha sempre avuto una grande propensione per gli spostamenti, tant’è che ha vissuto tra la provincia di La Spezia, Milano, Roma, gli States ed infine Bruxelles, dove attualmente vive e lavora. Per questo mi piace definirla “designer del viaggio“. La spiccata propensione all’essere nomade influenza Alessandra nella costruzione del linguaggio espressivo del suo modo di “fare” design: lo spostamento, il movimento ed il cambiamento sono stati occasione per sviluppare una ricercare focalizzata sul concetto di “evocazione” che l’ha aiutata a mettere ordine ed equilibrio tra i vecchi ed i nuovi scenari, il passato e il futuro, il noto e l’ignoto.

Tavaracci-alberi

Questa grande affezione per il tema dell’evocazione l’ha spinta a confrontarsi, sperimentare e sviluppare progetti a più mani, come nel caso della sua collaborazione con il fotografo Pino Settani. Occasioni che le hanno consentito di consolidare la convinzione dell’importanza di lavorare e produrre un progetto forte, ovvero di limitare al minimo interventi e modifiche al pensiero progettuale per mere esigenze di economicità del prodotto: “Il progetto originario non va snaturato, altrimenti il prodotto che ne consegue non dialoga con il consumatore” – dice Alessandra nel corso del nostro incontro brussellese.
La naturale conseguenza è stata quella di avvicinarsi sempre più al mondo dell’autoproduzione, a quel “modus operandi” che le consente di seguire tutta la filiera produttiva, dall’ideazione alla vendita. Alessandra mi confessa che questa scelta è stata anche supportata dal fatto che in Belgio, gli aspetti burocratici sono sensibilmente più lineari rispetto all’Italia, basta avere solo la TVA (la partita iva belga) per poter operare come autoproduttore; lo dimostra il fatto che siano moltissimi i designer autoproduttori sul territorio nazionale belga.
Con il brand a-TADesign (il sito web di Alessandra) propone i suoi prodotti evocativi, rigorosame realizzati in Italia da esperti artigiani del legno, del marmo, dei tessuti, ecc. Tutti i suoi progetti/prodotti hanno una storia che richiama il legame con il mare, la passione per l’ecologia, l’interesse per i materiali natutali e la tecnologia.

Giovanni Di Vito

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due + 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>