DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

L’ITALIAN STYLE CHE STA CONQUISTANDO IL MONDO

La comunicazione è un aspetto della filiera produttiva da non sottovalutare se si vuol anche vendere ciò che si produce. Imparare a comunicare, ed individuare il proprio target, è strategico anche per i designer autoproduttori, e Designer Artigianale, che li sta censendo, ha pensato bene di andare a lezione dai Farinetti.

Nell’ambito del food tutti conoscono EATALY, il brand che sta disseminando nel mondo lo stile italiano della buona alimentazione. Il fondatore è Oscar Farinetti ma chi tiene le redini della location romana, al momento la più grande tra le sedi, è Nicola Farinetti, figlio d’arte o come ha precisato lui “figlio di mercante”. Piemontese, di Alba, ha 28 anni molti dei quali vissuti a Novello, un paesino di 600 abitanti. Nicola ha grande energia, forte determinazione e con tanta umiltà, partendo dal basso, oggi è il punto di riferimento per il futuro del brand più importante in Italia per il food. Tutto quello che sa fare e sa dire è frutto della decisione consapevole di lasciarsi divorare dal cibo, la sua più grande passione. Della strategia di Oscar ha preso due concetti che gli fanno da battistrada: la semplicità come strumento per affrontare la pianificazione e la determinazione a perseguire un obiettivo che tante volte è più efficace dell’intelligenza non esercitata.
Le aziende che producono qualità sanno fare benissimo il loro mestiere e sono la gallina che fa l’uovo ma che però spesso non sa fare coccodè. Noi siamo quelli che fanno coccodè!”.
È così che ha sintetizzato il nuovo modo di fare filiera infatti il suo brand non si propone come semplice rivenditore di prodotti di qualità ma come cassa di risonanza, crede nel messaggio che lancia e stimola chi fa bene a fare meglio offrendo ai produttori la possibilità di creare economia reale ed immediata.

Angelo Soldani

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno × = 1

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>