DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

IL 10 OTTOBRE 2014 È PARTITA LA SECONDA EDIZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE “DESIGN ARTIGIANALE”

Questo concorso, pur essendo letterario, ha lo scopo di sensibilizzare i lettori alla figura emergente dell’autoproduttore, ovvero di quei progettisti e creativi che tipicamente elaboravano solo il progetto di un’idea e che, aderendo al modello dell’autoproduzione, sono diventati i produttori della sintesi del progetto mediante un proprio marchio.

Il concorso sarà tutto imperniato sulla scrittura, senza trattare delle tecniche di produzione e prodotto. Lo scopo è quello di far conoscere al lettore, attraverso una produzione letteraria l’impegno morale, fisico ed economico che c’è dietro le storie degli autoproduttori.
Gli autoproduttori hanno spesso una formazione tecnico-umanistica che presuppone una capacità linguistica, che si confà con una produzione letteraria che può consentire agli stessi di far comprendere la propria passione per il loro ambizioso progetto imprenditoriale. Un progetto che può indicare una strada del fare, dalla quale ripartire per rilanciare dal basso il modello Italian Style che ha conquistato il mondo e che ancora oggi può continuare a farlo.

LA GIURIA

Angelo Soldani
designer autoproduttore e direttore responsabile del giornale online Design Artigianale

Anty Pansera
storica dell’arte e membro del consiglio d’amministrazione della Fondazione del Museo della Triennale

Alessandro Guerriero
direttore di Tam Tam

Fulvio Scarlata
giornalista de IL MATTINO

Gerardo Malangone
architetto, giornalista e scrittore

Giovanna Talocci
vicepresidente ADI

Laura Agnoletto
art director MISIAD

Marcello Napoli
giornalista de IL MATTINO per le pagine culturali

Rodrigo Rodriquez
presidente di Material Connexion Italia

Vincenzo Moretti
sociologo e scrittore

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno × 9 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>