DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

maggio 1st, 2015
SIMONA MARIANI

LA LINEA DELLA VITA

Simona nasce e si laurea in architettura qui a Roma, ma presto vuole allargare i suoi orizzonti e sceglie di lavorare a New York presso uno studio di architettura appunto. Quando torna in Italia continua la professione di architetto con ristrutturazioni, collaborazioni e consulenze, entrando nel mondo del design cominciando con oggetti di riciclo.

Fin qui in breve la vita pubblica di Simona, ma a volte è ciò che non si vede a rendere un designer particolare. Nel privato infatti Simona è felicissima madre di tre stupendi ragazzi. Questo per molte donne designer può voler dire due cose, contrapposte ma paradossalmente coesistenti: 1. fare una fatica doppia 2. trovare nell’amore dei figli una forza doppia.
Simona, fortunatamente, ha trovato nei suoi figli anche un altro elemento: l’ispirazione

Mariani-kids

Nel 2009 fonda il suo atelier realizzando una linea di arredi dal titolo emblematico “La linea della vita“, una linea di arredo autoprodotta, progettata da lei e realizzata artigianalmente secondo i suoi disegni (il sito web di Simona).
Nelle interviste che ho potuto realizzare finora ho trovato spesso questo binomio figli/ispirazione. Una caratteristica che ho riscontrato in molte di noi, rendendoci quasi una categoria a parte, un “sottogruppo” nell’eterogeneo mondo dei designer autoproduttori. Mi chiedo ora se non dovrei dare più risalto a questa peculiarità poichè così distinguibile nel lavoro di progettazione.

Alessandra Corsi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 × due =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>