DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

novembre 16th, 2015
SLAQ DESIGN

L’UNIONE FA LA FORZA

Alberto Quazzo e Stefano Lisa, formatosi allo IAAD di Torino, sono due giovanissimi designer torinesi che partendo dal percorso formativo comune hanno deciso di unire le forze e di lavorare a quattro mani. Imparare, disegnare e muoversi insieme non significa solo unire le forze, ma soprattutto affrontare il tema della costruzione di una squadra attraverso l’integrazione e la condivisione di conoscenza, capacità e abilità. In poche parole hanno creato un’opportunità chiamata SLAQ Design (vedi il sito), un brand che contiene il germe della condivisione.
Uno delle criticità che riscontro tra gli autoproduttori è quella di non riuscire a seguire appieno tutti gli aspetti della filiera del proprio brand, non certo per mancanza di capacità, ma piuttosto perché molte sono le attività. Constato, quindi, che i due giovanissimi designer hanno colto una delle chiavi vincenti per autoprodurre: costruire una squadra, una sorta di piccolissima azienda.
Stefano ed Alberto mi raccontano, nel nostro incontro veneziano, che il progetto di autoproduzione è stato suggerito dall’indotto che una città industriale come Torino gli offre.

Slaqdesign_prodotto

Dall’inizio hanno colto l’opportunità di poter lavorare direttamente, senza passaggi intermedi, con una serie di artigiani e si sono resi conto che avrebbero avuto tutti quei fornitori, falegnami, fabbri, verniciatori, ecc. che gli avrebbero consentito di mettere in piedi una collezione di prodotti. Questa la molla che li ha portati a concretizzare l’idea di presentare i frutti del proprio lavoro sotto un unico brand, SLAQ Design appunto, e di concretizzare partnership con i propri artigiani che gli consentissero di affrontare gli investimenti iniziali.
SLAQ Design è un brand giovane che ritengo interessante sia per come i suoi altrettanto giovani designer pensano al modello di gestione del proprio business, che per la qualità dei prodotti in catalogo che offrono.

Giovanni Di Vito

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


5 × sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>