DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

ottobre 15th, 2015
STILI DI CONSUMO

APPROFONDIMENTO SULLA SOSTENIBILITÀ CON L’ESPERTO

Ogni persona costruisce la sua autopercezione scegliendo degli “accessori” che corredino l’immagine che ha di sé. Dall’immagine ideale che ognuno di noi si crea relativamente a come vorrebbe essere – o apparire – discendono a cascata delle decisioni di acquisto. Da queste, raggruppandole, gli studiosi di marketing definiscono “gli stili di consumo”. Nel nostro caso è importante riflettere su quanto la scelta di un prodotto derivante dalla creatività di un designer autoproduttore sia in realtà un tentativo di incorporare nel nostro stile di vita i valori che l’oggetto incarna. Per questo è importante che quando progetti tu abbia in mente il tipo di sensazione che vuoi “esplicitare”, ovvero far emergere dall’inconscio della persona, e che la porterà a scegliere di acquisire i tuoi prodotti in quanto simboli apportatori di beneficio per la sua immagine. A seconda di quanto ampio desideri che sia il tuo “target” di clienti, ovvero il o i gruppi di persone, caratterizzati da specifiche caratteristiche, dovrai scegliere se ti rivolgi al ristretto numero dei “trend setter”, cioè coloro che lanciano le mode, o al più numeroso gruppo dei “follower”, aggiungendo o togliendo elementi socialmente considerati più o meno estremi o innovativi.

Ramona Bavassano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 × tre =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>