DESIGN ARTIGIANALE

creativi e autoproduzione

aprile 21st, 2015
LA NOTTE DEL LAVORO NARRATO

Nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio c’è un bellissimo evento nazionale creato e promosso dal sociologo Vincenzo Moretti, LA NOTTE DEL LAVORO NARRATO (vai al sito web). Un omaggio al lavoro e ai lavoratori che per una notte intera hanno la possibilità di raccontare e raccontarsi per far conoscere profondamente anche gli aspetti meno visibili del loro fare. Non è necessario fare molta strada per prendere parte a questo progetto perché le città nelle quali è presente sono tantissime e tutte segnalate nella pagina ufficiale.

In particolare il suo fondatore, Vincenzo Moretti sarà presente a Caselle in Pittari con InOutLab assieme a Giuseppe Riviello e Antonio Torre. Caselle in Pittari è un luogo speciale perchè ha visto nascere “la notte del lavoro narrato” quando ancora non era un evento nazionale così noto come lo è oggi. Vincenzo Moretti sa rispettare l’alchimia delle cose ed è rimasto fedele ad un luogo fedele.
Noi di Design Artigianale a Vincenzo Moretti lo conosciamo bene e lo stimiamo molto, gli stiamo vicino come testata giornalistica perché lui sta vicino a noi. Infatti Design Artigianale oltre a sostenere “la notte del lavoro narrato” facendola conoscere ai suoi lettori, assieme alla Fondazione Alfonso Gatto è impegnata ad organizzare l’evento nella città di Salerno (leggi dove).
Il manifesto del LA NOTTE DEL LAVORO NARRATO è un inno al lavoro e all’amore di chi lo fa tutti i giorni con grande passione anche quando purtroppo non viene pagato, come spesso accade da qualche tempo. Un passaggio del manifesto che è anche l’invito a tutti per partecipare “L’Italia del barista e della scienziata, dell’artigiano e dell’impiegata, del musicista e dell’operaia, del ferroviere e dell’apicultore, della maestra e del maker, dello start-upper e del meccanico, donne e uomini normali che ogni giorno con il proprio lavoro, con l’intelligenza, l’amore, l’impegno che mettono nelle cose che fanno, creano le condizioni per dare più senso e significato alle loro vite e dare più futuro al nostro Paese.”

Angelo Soldani

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 4 = sei

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>